Trattamenti sul grezzo


Il trattamento termico preliminare sui componenti grezzi è stata la prima specializzazione di Cullati. L’esperienza maturata in oltre sessant’anni di attività in questo settore, ha consentito all’azienda di diventare riferimento tecnico e di consolidare la fidelizzazione della propria clientela.
Oggi, con l’impiego di impianti continui e batterie di “impianti a camera”, Cullati esegue diverse tipologie di trattamento.
In particolare:

  • bonifica con sistemi di raffreddamento in acqua, in olio, in aqua quench, processo che si suddivide in tre fasi: austenitizzazione, tempra e rinvenimento o distensione. La fase di tempra, ossia di raffreddamento rapido, può avvenire in acqua, soluzioni acquose di acqua e polimeri, secondo il tipo di materiale, le caratteristiche richieste e la geometria del componente. Ha lo scopo di migliorare la struttura e quindi la resistenza meccanica e la tenacità dell’acciaio
  • normalizzazione, lavorazione il cui scopo è quello di predisporre il materiale alle lavorazioni meccaniche successive, mediante l’affinamento ed il miglioramento della struttura
  • ricotture, (isotermica, di lavorabilità, subcritica, globulare). L’obiettivo della ricottura è quello di addolcire il materiale per ottenere un componente facilmente lavorabile per asportazione di truciolo.