La nostra storia

L’azienda Cullati nasce negli anni Cinquanta e da allora percorre un costante miglioramento e sviluppo delle tecnologie di lavorazione e trasformazione inerenti la filiera produttiva dei particolati meccanici in acciaio, per assicurare ai propri Clienti il miglior servizio di trattamenti termici in outsourcing.

Agli esordi, Cullati si specializza nel trattamento preliminare del materiale grezzo, in particolare componenti meccanici derivati dal settore dello stampaggio a caldo. Questi trattamenti termici hanno lo scopo di ripristinare e migliorare le caratteristiche meccaniche del componente, assicurando la migliore lavorabilità nelle fasi successive di lavorazione e prestazioni ottimali del componente in esercizio.

Negli anni Sessanta, avvia in parallelo la linea dei trattamenti termici superficiali e massivi su manufatti finiti, quali la bonifica in atmosfera controllata, cementazione (carbocementazione), carbonitrurazione, trattamenti impiegati per ottimizzare le rispettive performance in esercizio secondo le indicazioni del Cliente.

Nel corso degli anni, l’azienda ha effettuato importanti investimenti per l’aggiornamento delle proprie tecnologie di lavorazione, con un forte incremento nel 2004 e successivamente nel 2011 consentendo all’azienda di ottenere ottime perfomance su trattamenti quali bonifica in atmosfera controllata, cementazione (carbocementazione), carbonitrurazione. Tuttora prosegue gli investimenti, anche attraverso la ricerca. Questa particolare attenzione all’evoluzione dei sistemi produttivi, ha permesso a Cullati di essere partner del Politecnico di Torino nell’ambito di un importante progetto di ricerca internazionale.

Tra le prime industrie del settore sul territorio torinese del dopoguerra, l’azienda Cullati, grazie all’esperienza, agli impianti di cui si è dotata e alla sua capacità di rinnovarsi continuamente, oggi è in grado di gestire un’ampia gamma di lavorazioni di piccoli e di grandi lotti.

Gli impianti presenti in azienda, di produzione continua e non, garantiscono volumi di materiale lavorato in tempi rapidi e assicurano puntualità e standard qualitativi costanti sia nei trattamenti termici preliminari per il grezzo, sia nei trattamenti termici superficiali e massivi del finito.