Forno a camera di rinvenimento a bassa temperatura

Forno a camera di rinvenimento ad alta temperatura

Lavatrice a tre vasche

Forni a camera di carbocementazione, carboniturazione e bonifica

Impianti e tecnologie

Cullati utilizza impianti continui e a camera garantendo produttività elevata e flessibilità produttiva anche in caso lotti di ridotte dimensioni.

IMPIANTI PER IL TRATTAMENTO TERMICO SUL FINITO

Cullati dispone di due isole di forni a camera, completamente automatizzate, per il trattamento termico sul finito (bonifica in atmosfera controllata, cementazioone, carbonitrurazione):

  • 6 forni a camera in atmosfera controllata dotati di vasca per tempra in olio minerale
  • 2 impianti di lavaggio
  • 4 forni a camera per rinvenimenti ad alta temperatura o distensioni a bassa temperatura
  • 2 magazzini automatici con caricatrice di carico/scarico.

Questi impianti sono dotati di:

  • generatori endotermici per la produzione e l’erogazione dell’endogas (atmosfera portante dei forni), termoregolati e dotati di sonda lambda per la regolazione e il monitoraggio della composizione chimica dell’atmosfera prodotta
  • sistema informatico per l’impostazione dei cicli di trattamento, step di lavorazione, rintracciabilità dei cicli svolti e controllo in remoto
  • termocoppie di regolazione e controllo della temperatura
  • sonde ossigeno per la regolazione e
    il controllo della composizione dell’atmosfera interna delle camere di riscaldo.

IMPIANTI PER IL TRATTAMENTO TERMICO SUL GREZZO


  • 2 forni continui (a spinta e a rulli) per trattamento termico di bonifica in aqua-quench o polimero
  • 1 reparto forni a camera semiautomatico per trattamenti su grezzo composti da:

- 9 forni di riscaldo
- 2 vasche di raffreddamento per tempra in acqua e aqua-quench.

Dati tecnici

IMPIANTI PER IL TRATTAMENTO TERMICO SUL FINITO

Dimensioni utili massime camera di riscaldo: 910 x 910 x 1220 mm

  • riscaldamento a tubi radianti in carburo di silicio riscaldati a gas con autorecuperatore
  • range di temperatura camere di riscaldo: 750 – 1050 °C
    (Uniformità di temperatura: ±5°C)
  • vasche olio termoregolate (60 – 140 °C) e dotate di sistemi di agitazione
  • analizzatori dell’atmosfera interna a bordo impianto.

Reparto di sabbiatura sul finito

L’azienda Cullati dispone di una sabbiatrice fine per i particolari finiti.

REPARTO FORNI A CAMERA PER TRATTAMENTO TERMICO SUL GREZZO

Dimensioni massime camera:
1800 x 1000 x 700 mm

  • range di temperature: 750 – 970 °C (austenitizzazione), 250 – 690 °C (rinvenimento)
  • vasche di tempra con agitatori e rilevazione temperatura.

FORNI CONTINUI PER TRATTAMENTO TERMICO SUL GREZZO

Larghezza utile della carica

  • forno continuo di bonifica in aqua-quench a bassa concentrazione con sabbiatura in linea 1500 x 800 mm
  • forno continuo di bonifica in
    aqua-quench a media concentrazione
    700 x 700 mm
  • forno continuo di ricottura isotermica
    670 x 780 mm.

Sia i forni a camera che i forni continui sono dotati di termocoppie di rilevazione e pirometri per controllo e regolazione delle temperature.

Reparto di sabbiatura sul grezzo

L’azienda Cullati dispone di due impianti di sabbiatura a tamburo portata massima:
3000 kg.